Pisa promuova il trasferimento tecnologico, sostenere i Festival

Pisa promuova il trasferimento tecnologico, sostenere i Festival

PDFStampaE-mail

COMUNICATO STAMPA

Pisa, venerdì 19 luglio 2019, 2020 in stilepisano

20 ANNI DI POLO SCIENTIFICO DI NAVACCHIO.

PISA PROMUOVA IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO

E LA PRODUZIONE SUL TERRITORIO.

SOSTENERE IL FESTIVAL DELLA ROBOTICA ED INTERNET FESTIVAL

“La seconda stagione del Festival della Robotica svoltasi nel 2018 ha visto un successo superiore alle aspettative. 15mila presenze giunte a Pisa appositamente per i 7 giorni di Festival: professionisti, chirurghi, docenti e ricercatori arrivati in città dall’estero, per congressi, lezioni, iniziative, spettacoli. Sono stati ben 93 gli eventi, 18 le sedi espositive ed oltre 30 discipline, tutto nel luogo ideale laddove nacque la C.E.P. Calcolatrice Elettronica Pisana, lì dove è nato il primo ping italiano di internet. Pisa con la sua area, vanta una delle più alte concentrazioni al mondo di addetti e di attività di ricerca, sviluppo e applicazione di sistemi robotici. E’ una kermesse che attira i riflettori sulla città con oltre 50 addetti stampa accreditati  che oltre a produrre risonanza mediatica di promozione del “marchio-Pisa”, attira l'interesse di potenziali investitori del settore che sarà trainante in ogni ambito futuro: l'innovazione tecnologica e robotica. A Pisa è stato associato il termine di "Robotown", una definizione che apprezziamo e che inorgoglisce tutta la comunità, un’ occasione anche per "destagionalizzare" il turismo nei mesi meno intensi e garantire agli operatori alberghieri e commerciali, continuità lavorativa. Avevamo già espresso pubblicamente il nostro apprezzamento e ringraziamento alle istituzioni e alle varie realtà accademiche e categoriali che, facendo squadra, avevano supportato questo grande evento, dimostrando che quando si agisce assieme e con obiettivi comuni i risultati arrivano. Ci risulta che non ci sarà l’edizione 2019 del Festival della Robotica. Pisa deve arrivare a costruire un Polo della Robotica, un luogo che sia attrattivo del trasferimento alla produzione, quella che dà lavoro: il Festival della Robotica è lo frizione ideale alla trazione. Non possiamo farne a meno, non possiamo pensare di ridurlo. Il Comune di Pisa sia la cinghia di trasmissione dell’organizzazione insieme ai comuni limitrofi per ripetere su Pisa, il modello-Milano per le Olimpiadi invernali. Pisa ha tre centri d’eccellenza universitari, altre grandi eccellenze in campo medico e del biomedicale ed anche artigianale e industriale: tutti vanno messi in rete per dare finalizzazione nella produzione sul territorio a quanto inventato, studiato, sperimentato.

IL PRESIDENTE
(Dr Stefano Ghilardi)